Archivi categoria: didattica a scuola

Custodi del Mondo – testo, attività a scuola e video

“…ci piacerebbe sapere l’effetto che fa quando qualcuno ci ascolta e riesce a fidarsi di noi. Siamo custodi di questo pianeta…”

La canzone “Custodi del mondo”scritta da Simone Cristicchi e Gabriele Ortenzi  è stata cantata da Anita Bartomei, bambina di otto anni.

La canzone, che ha vinto il se 63ima edizione dello Zecchino D’Oro  ha colpito molto per la profondità del suo testo, che insegna agli adulti a entrare in comunicazione con i bambini, per poter imparare da loro tutto quello che vogliono dire.

Video Custodi del Mondo – 63° Zecchino d’Oro Continua a leggere

Ascoltiamo ed analizziamo “l’inverno” di Vivaldi


Ascoltiamo, analizziamo ed interpretiamo il quarto concerto in Fa minore di A. Vivaldi delle quattro stagioni: l’inverno .

Qui trovi spiegazione, link ai video youtube ed attività musicale per i bambini a scuola.

Ciascun concerto delle Quattro stagioni si divide in tre movimenti, dei quali due, il primo e il terzo, sono in tempo di Allegro o Presto, mentre quello intermedio è caratterizzato da un tempo di Adagio o Largo, secondo uno schema che Vivaldi ha adottato per la maggior parte dei suoi concerti.

Ogni concerto si riferisce a una delle quattro stagioni: la Primaveral’Estatel’Autunno e l’Inverno.

L’organico di tutte le partiture è formato di: Continua a leggere

Suoniamo con gli oggetti – 2 video spartiti facili


Quando non  abbiamo lo strumento musicale utilizziamo a scuola per l’ora di musica il nostro corpo ed oggetti di uso comune.

Troverai nel primo brano proposto dei momenti in cui si suona e dei momenti in cui bisognerà fare delle “pause”.

Associamo la percussione o lo strofinamento  di particolari oggetti sia alle note che alle pause.

Qui ti spiego come iniziare in maniera semplice e divertente per te e per i tuoi piccoli allievi della primaria (ma anche dell’infanzia).

Innanzitutto spieghiamo che la musica è composta di due elementi fondamenti: il ritmo e la melodia.

Le note, per il momento, durano tutte UN BATTITO in una sequenza ordinata di pulsazioni.

Vediamo come…

Nell’immagine qui sotto trovi  la figura musicale della nota che dura “un battito” e la figura della pausa che dura “un battito” ( in maniera semplice codifichiamo la pausa come una “zeta” affusolata con una “c” sotto)

Continua a leggere

Suoniamo anche senza strumento: 3 video spartiti facili


Se a scuola non abbiamo la possibilità di utilizzare uno strumento musicale didattico utilizziamo per l’ora di musica il nostro corpo ed oggetti di uso comune. Qui ti spiego come iniziare con un’esperienza molto pratica e diretta!

Innanzitutto spieghiamo che la musica è composta di due elementi fondamenti: il ritmo e la melodia.

Le note, per il momento, durano tutte UN BATTITO in una sequenza ordinata di pulsazioni.

Troverai nel primo brano proposto dei momenti in cui si suona e dei momenti in cui bisognerà fare delle “pause”.

Le pause avranno la stessa durata delle note e quindi per iniziare imposteremo la contrapposizione di questi due semplici figure musicali in una scansione ordinata sul nostro ritmo proposto.

Vediamo come…

Nell’immagine qui sotto noterai la figura musicale della nota che dura “un battito” e la figura della pausa che dura “un battito” ( ci piace disegnarla come una “zeta” affusolata con una “c” sotto)

Continua a leggere

Com’è fatta una la tastiera di un Pianoforte


       La figura qui sopra raffigurata la tastiera di un pianoforte  e l’abbiamo scelta perché ci aiuterà a capire questo nuovo argomento ovvero come riconoscere le note sulla tastiera e come classificare la distanza che c’è tra le sette note della scala musicale.

ll pianoforte (o comunque una tastiera elettronica portatile) può essere un validissimo sussidio didattico per l’insegnamento pratico della musica anche a scuola primaria.

La tastiera del pianoforte è composta da tasti bianchi e tasti neri. Per trovare facilmente la nota “DO” sullo strumento musicale , che ovviamente è un tasto bianco, bisogna osservare con attenzione il raggruppamento dei tasti neri. Infatti  i tasti neri sono Continua a leggere

Metti in ordine i suoni – Gioco Multimediale (anche con la LIM)

 

 

 

 

 

Con questo gioco multimediale alleniamo il nostro orecchio e quello dei nostri piccoli allievi a riordinare i gradi della scala di Do Maggiore. L’applicazione è eseguibile su qualsiasi dispositivo connesso ad internet ed a scuola, per chi ha la possibilità, è un validissimo sussidio didattico eseguibile sulla LIM.  Continua a leggere

Ascoltiamo ed analizziamo SUL BEL DANUBIO BLU, celebre valzer


La musica classica è in assoluto di tutte le forme musicali la più evocativa, non spiega, non descrive, ma lascia immaginare.

Oggi proviamo a fuggire con la nostra immaginazione con  l’ascolto del celebre Valzer  SUL BEL DANUBIO BLU , Op.314 : è il valzer più ballato e famoso al mondo!

Johann Strauss figlio fu compositore e direttore d’orchestra viennese del 19° secolo, noto come il re del valzer, vede legata la sua fama alla copiosa produzione di musica da ballo.

La sua musica  è effervescente e raffinata, estrema manifestazione di gioia di vivere e spensieratezza.  Qui il video : Continua a leggere

Fratello sole, sorella luna


Abbiamo appena imparato le prime 8 note della scala di Do Maggiore ed ora siamo pronti ad eseguire questo bellissimo brano !

In questo articolo trovi lo spartito di FRATELLO SOLE, SORELLA LUNA in Do Maggiore, lo spartito semplificato con le note colorate da eseguire al metallofono ed al flauto,  la base musicale!

E se non hai lo strumento musicale puoi esercitarti con la lettura e la tua voce!

Continua a leggere

Babbo Natale, filastrocca a tema musicale

babbo natale Con un vestito tutto rosso e con una barba lunga bianca a gran velocità salta da un tetto all’altro; vi guarda, vi osserva e vi ascolta . . .

                   Babbo Natale vi osserva e si ascolta e sa quali sono i vostri desideri . . . e sicuramente cercherà di rendervi super felici!

      Per accogliere Babbo Natale abbiamo preparato una filastrocca musicale speciale con la sua canzone!

C’è anche lo spartito con le “note colorate”, semplificato,  tratto dall’ebook didattico “Musicastrocche” e così potremo cantare
e suonare la canzone di babbo Natale! Ed allora forza, diamoci da fare, iniziamo a cantare!!!

TESTO : Babbo Natale

Continua a leggere