Archivi categoria: didattica a scuola

Guida all’ascolto: Lo schiaccianoci – TCaikovskij

Una proposta per la scuola primaria: lo schiaccianoci – celebre composizione di TCaikovskij.

Schiaccianoci e il re dei topi  è un racconto di Hoffmann pubblicato nel 1816. Successivamente entrò a far parte della raccolta I confratelli di Serapione (4 volumi usciti tra il 1819 e il 1821).

Alexandre Dumas padre realizzò una sua versione del racconto e da questa il coreografo Marius Petipa trasse ispirazione per il balletto Lo schiaccianoci, coreografato dal suo assistente Lev Ivanovič Ivanov e musicato da Pëtr Il’ič Čajkovskij  (fonte wikipedia) .

Il balletto è una tra le più popolari composizioni della tradizione russa. Le musiche appartengono infatti alla tradizione romantica e contengono alcuni tra i più memorabili brani d’essa: molte sono le melodie utilizzate dalla televisione e dai film. (continua…) Continua a leggere

Guida all’ascolto: il flauto magico – W.A.Mozart

papagenoUna proposta per la scuola primaria, Il Flauto Magico. E’ l’ultima composizione teatrale di Mozart ed è una favola meravigliosa ambientata in un antico irreale e fantasioso Egitto.
La storia racconta come il principe Tamino, aiutato dal fedele Papageno, combatte le forze del male e libera Continua a leggere

Fratello sole, sorella luna

Dopo aver impostato le nostre 8 note della scala di Do Maggiore, siamo pronti ad eseguire questo bellissimo brano ! In questo articolo trovi lo spartito di FRATELLO SOLE, SORELLA LUNA in Do Maggiore, lo spartito semplificato con le note colorate da eseguire al metallofono ed al flauto,  la base musicale!

E se non hai lo strumento musicale puoi esercitarti con la lettura e la tua voce!

Continua a leggere

Babbo Natale, filastrocca a tema musicale

babbo natale Con un vestito tutto rosso e con una barba lunga bianca a gran velocità salta da un tetto all’altro; vi guarda, vi osserva e vi ascolta . . .                                  Babbo Natale vi osserva e si ascolta e sa quali sono i vostri desideri . . . e sicuramente cercherà di rendervi super felici!

      Per accogliere Babbo Natale abbiamo preparato una filastrocca musicale speciale con la sua canzone! C’è anche lo spartito con le “note colorate”, senza durata dei suoni,  tratto dal libro didattico “Musicastrocche” e così potremo cantare Continua a leggere

5 schede per la notazione musicale a scuola primaria

Per iniziare ad impostare le note sul rigo musicale  abbiamo parlato  della possibilità di iniziare ad impostare le note in maniera più graduale ed a misura di bambino rispetto alla tradizione notazione sul pentagramma… vediamo come …

Le note musicali sono 7 :

Do – Re – Mi – Fa – Sol – La – Si .

Si rappresentano con dei “pallini” che vengono posti in maniera specifica sul pentagramma ( rigo musicale che è formato da Continua a leggere

Classifichiamo gli strumenti musicali

Le onde sonore del suono compaiono tutte belle, ordinate e armoniose e si propagano dolcemente nell’aria.

Vengono captate dalle nostre orecchie e codificate dal nostro cervello.    

Il nostro cervello assocerà  il suono udito all’oggetto che lo ha prodotto: pensate, Continua a leggere

Suono e silenzio – suono il do – 3 video spartiti

Per iniziare spieghiamo che la musica è fatta di momenti in cui si “suona” e dei momenti in cui si sta in “silenzio”.

Le note, per il momento, durano tutte UN BATTITO.

Troverai nel brano “SONO IL DO” dei momenti in cui si suona e dei momenti in cui bisognerà contare e scandire solo i silenzi.

Nell’immagine noterai la figura musicale della nota che dura “un battito” e la figura della pausa che dura “un battito” ( ci piace disegnarla come una “zeta” affusolata con una “c” sotto)

Continua a leggere

Una parte della Suite III in sol maggiore di Handel : lezione per i bambini

musicAttraverso l’ascolto di una parte della Suite III in sol maggiore HWV350 di Handel  spieghiamo dei concetti musicali alla nostra classe.

La percezione dei suoni per i bambini è dovuta principalmente alla relazione che si ha tra il mondo sonoro e il silenzio.

Quindi alla base di un percorso di educazione dell’orecchio è fondamentale all’inizio giocare proprio sul dualismo suono-silenzio che viene vissuto dai bambini come un contrasto tra movimento ed arresto di movimento.

Partendo proprio da qui, creando la giusto ambiente sonoro,  i bambini riusciranno Continua a leggere