Fiaba musicale: Pierino e il Lupo – Trama e spiegazione

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
La particolarità di questa Favola musicale è che ad ogni personaggio è associato uno strumento musicale.
Questo consente ai bambini di riconoscere i timbri dei vari strumenti utilizzati, tutti presenti in qualsiasi orchestra:

 

 

Pierino è rappresentato dagli ARCHI: violino, viola, violoncello, contrabbasso

L’uccellino dal FLAUTO

L’anatra dall’OBOE

Il gatto dal CLARINETTO

Il nonno dal FAGOTTO

Il lupo dai CORNI

I cacciatori dai LEGNI

Gli spari dei cacciatori dai TIMPANI

Continua a leggere

Piccola Danza, brano facile ed originale con il flauto dolce a scuola primaria

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 Il brano PICCOLA DANZA  è composto con solo cinque note : SOL, LA, SI, DO, RE, MI.

Sono le note più “semplici” da eseguire con il flauto dolce e la loro relativa posizione di chiusura dei fori si ottiene utilizzando solo la mano sinistra.

La mano destra viene utilizzata solo per tenere il flauto ( ovviamente senza chiudere nessun foro!!!) .

Soffia nel flauto e fallo delicatamente. Mentre soffi, immagina come se dovessi farlo per produrre delle bolle. Continua a leggere

Scheda didattica: notazione ed esercizio per la durata dei suoni

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
    8
    Shares
durate dei suoni

durate dei suoni

Per stabilire la durata delle note musicali vengono utilizzati degli accorgimenti grafici che le rappresentano in maniera convenzionale.

Vedremo che all’interno delle canzoni ci  saranno anche dei momenti in cui non bisognerà suonare, ma semplicemente stare in silenzio ed aspettare la nota successiva.

Questi momenti di silenzio in musica si chiamano “pause” e come le note musicali hanno una precisa notazione in base alla durata del silenzio. Continua a leggere

Le prime 5 note (colorate) al flauto dolce

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continuiamo l’appuntamento con la presentazione delle note musicali in maniera semplice e divertente con il nostro piccolo strumento musicale, il flauto dolce.

Nel primo appuntamento abbiamo presentato ed impostato le prime tre note ( lo trovi qui 🙂 >>>prima lezione flauto); ora impostiamo anche le due note più gravi delle precedenti e quindi completiamo la nostra piccola scala con 5 note musicali : SOL – LA – SI – DO – RE . Continua a leggere

Con il flauto dolce , presentiamo le prime tre note

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un moderno approccio all’uso del flauto dolce, soprattutto per i bambini del secondo ciclo.

Iniziamo dalle prime tre note che, in realtà, sono le più semplici con il flauto dolce. Naturalmente bisogna adottare la giusta postura con lo strumento (come indicato nelle figure sotto) ed impostare correttamente il “soffio” che dovrà essere delicato e morbido.

La nota Si è posizionata sul terzo rigo del pentagramma; come avete potuto vedere dallo schema in figura Continua a leggere

Guida all’ascolto:intelligenza musicale e sviluppo emotivo,Effetto “Mozart”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

mozartSappiamo che la musica aiuta a strutturare il pensiero dei bambini e non solo nell’apprendimento delle abilità linguistiche, matematiche e spaziali; soprattutto l’intelligenza musicale influisce sullo sviluppo emotivo, spirituale e culturale più di altre intelligenze.

Meno risaputo è che la musica possa influenzare l’organismo modificando lo stato emotivo, fisico e mentale: tale fenomeno viene denominato “effetto Mozart”.

L’effetto Mozart è una delle più discusse teorie scientifiche Continua a leggere

Come costruire semplici strumenti musicali a scuola

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 82
  •  
  •  
  •  
  •  
    82
    Shares

Utilizzando materiali poveri, naturali e di recupero è possibile costruire un grande numero di strumenti musicali a bassissimo costo.

Con questa attività i bambini  si avvicineranno alla musica in maniera originale e divertente vivendo in prima persona le esperienze di laboratorio.

Sono tre le fasi che costituiscono il nostro laboratorio musicale: progettazione, costruzione ed interpretazione della musica attraverso il ritmo prodotto con i nostri strumenti musicali auto-costruiti.

Continua a leggere

Suoniamo con gli oggetti – 2 video spartiti facili

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Quando non  abbiamo lo strumento musicale utilizziamo a scuola per l’ora di musica il nostro corpo ed oggetti di uso comune. Qui ti spiego come iniziare.

Innanzitutto spieghiamo che la musica è fatta di momenti in cui si “suona” e dei momenti in cui si sta in “silenzio” (pausa musicale) . Le note, per il momento, durano tutte UN BATTITO.

Nel brano proposto ci sono note e pause. Associamo la percussione o lo strofinamento  di particolari oggetti alle note ed alle pause.

Vediamo come…

Nell’immagine qui sotto trovi  la figura musicale della nota che dura “un battito” e la figura della pausa che dura “un battito” ( disegniamo la pusa come una “zeta” affusolata con una “c” sotto)

Continua a leggere

Tutte le più belle canzoni di Carnevale

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ci prepariamo per la festa più frizzante dell’anno colma d’allegria, divertimento e soprattutto fantasia!

Anche se non possiamo cantare a squarciagola lasciamo che la fantasia dei bambini viaggi più lontano!

Oggi i bambini amano travestirsi da supereroe, popstar o personaggio famoso, ispirandosi ai protagonisti della televisione o dei fumetti.

Fino a qualche anno fa questi travestimenti non esistevano e a Carnevale la scelta del costume poteva spaziare solo tra le maschere tradizionali. Continua a leggere