Prima lezione, iniziamo con la notazione musicale – scheda didattica

Share

Nuovi appuntamenti con la musica : come iniziare ad impostare le prime note musicali per i nostri allievi più piccoli , in particolare per i bambini della scuola primaria.

E’ sempre molto difficile capire da dove iniziare ma qui troverai il metodo più semplice per impostare correttamente le prime note musicali.

Eviteremo innanzitutto di partire dal “pentagramma classico” che non facilita l’apprendimento musicale degli allievi più giovani e scopriremo come utilizzare un rigo musicale speciale ed a “misura di bambino” .

Continua a leggere

6 Giochi con la musica per i bambini

Share

La musica stimola la memoria  ed una delle attività più divertenti da fare con i bambini più piccoli è associare giochi motori a momenti musicali.

Ecco una serie di giochi che potrete proporre a scuola ai vostri piccoli allievi.

1. Batti il tamburo

I bambini si dispongono liberamente nello spazio. L’insegnante ha un Tamburello con un battente. Iniziamo a percuotere il tamburello con battiti regolari per passare a movimenti improvvisi o a momenti di silenzio. I bambini interpretano i Continua a leggere

Ascoltiamo l’ottava Sinfonia di Beethoven

Share

Tra le composizioni di Beethoven questa, dal carattere brillante, è la più breve e la più atipica. I contemporanei del tempo rimasero delusi da questa piccola sinfonia, definita così dal musicista stesso, poichè non videro in quest’opera il Beethoven profondo e mitico dellaTerza Sinfonia, l’Eroica, o della Quinta Sinfonia. Nel corso dell’Ottocento alcuni musicisti presero le difese dell’opera. Tra questi, Wagner che era solito dirigerla nei suoi concerti e Schumann. Continua a leggere

Esercizio multimediale sulla Lim – Note e Pause

Share

Un altro gioco da svolgere in classe con i vostri piccoli allievi. Spieghiamo le pause ( silenzi musicali) e la loro durata e successivamente ci esercitiamo con questo giochino. Basta una connessione internet. Chi ha a disposizione in classe la Lim può svolgere quest’esperienza in maniera molto proficua. Continua a leggere

Metallofono, infanzia a colori – video lezione n.1

Share

 

Per iniziare spieghiamo che la musica è fatta di momenti in cui si “suona” e dei momenti in cui si sta in “silenzio”. Le note, per il momento, durano tutte UN BATTITO.

Troverai nel brano dei momenti in cui si suona e dei momenti in cui bisognerà contare e scandire solo i silenzi. Nell’immagine noterai la figura musicale della nota che dura “un battito” e la figura della pausa che dura “un battito” ( ci piace disegnarla come una “zeta” affusolata con una “c” sotto)

Continua a leggere

Esercizio per il ritmo, schede da stampare – prime note

Share

L’approccio alla musica e al ritmo deve avvenire principalmente con esperienze pratiche soprattutto se i nostri interlocutori sono i bambini della scuola dell’infanzia e del primo ciclo della primaria. Grazie ad una notazione semplificata, possiamo spiegare in modo semplice ed interattivo come è strutturato il ritmo del nostro semplice esercizio.

Per iniziare spieghiamo che la musica è fatta di momenti in cui si “suona” e dei momenti in cui si sta in “silenzio”.

Il primo momento è decisamente quello del produrre l’evento sonoro mentre il secondo momento è detto pausa musicale . Continua a leggere

Come costruire semplici strumenti musicali a scuola

Share

Utilizzando materiali poveri, naturali e di recupero è possibile costruire un grande numero di strumenti musicali a bassissimo costo.

Con questa attività, il bambino, non solo si avvicina alla musica e socializza (suonando) con i suoi coetanei, ma si scrolla di dosso l’atteggiamento passivo con cui solitamente naviga nella marea di oggetti che lo circondano, per recuperare e sviluppare fantasia, curiosità, creatività e spirito di osservazione. Continua a leggere

When the saints go marching in, spartito e lezione (per flauto)

Share

When the saints go marching in, spartito e lezione (per flauto).  Impostiamo le prime 5 note al flauto dolce: Sol, La, Si, Do e Re.

Nella figura potete osservare la chiusura dei fori del flauto con la mano sinistra in funzione delle note esatte posizionate sul pentagramma. Il Sol, di colore arancione, si trova sul secondo rigo del pentagramma, il La, di colore rosso, si trova nel secondo spazio, il Si, di colore rosa, si trova nel terzo rigo del pentagramma, il Do, di colore Blu, si trova nel terzo spazio ed infine il Re, di colore celeste, si trova nel quarto rigo del pentagramma.  Continua a leggere

Goccia dopo goccia – canzone per bambini

Share

E’ una delle più belle canzoni dello Zecchino dal significato molto profondo. Questa canzone partecipò alla 37° edizione dello Zecchino d’Oro che si tenne del 1994. Il testo ha un significato profondo: ci insegna che per vincere bisogna essere uniti e che la cosa più importante è aiutare chi non ce la fa. Qui trovi il video con testo, il video con base karaoke ed il midi.  Continua a leggere

Tutte le più belle canzoni di Carnevale

Share

Ci prepariamo per la festa più frizzante dell’anno colma d’allegria, divertimento e soprattutto fantasia!  Oggi i bambini amano travestirsi da supereroe, popstar o personaggio famoso, ispirandosi ai protagonisti della televisione o dei fumetti. Ma solo fino a qualche anno fa questi travestimenti non esistevano e a Carnevale la scelta del costume poteva spaziare solo tra le maschere tradizionali. Risultati immagini per carnevale Continua a leggere