SCHEDA DIDATTICA con le note colorate re,mi e fa

Continuiamo l’appuntamento con la spiegazione delle note colorate, aggiungendo  un’altra nota alla nostra scala.

Do, Re, Mi, Fa. Brano Fare-Suonare.

Come già spiegato (la prima lezione la trovate in questo link), fino a qualche tempo fa si insegnavano a memoria le note disposte sulle righe e negli spazi del pentagramma; oggi, grazie alle nuove tecniche di insegnamento Continua a leggere

Facebook Comments Box

Un nuovo metodo didattico: lezione n.1 con le note colorate

La notazione delle note sul pentagramma è solitamente un argomento molto complesso da trattare con i bambini ma grazie all’uso dei colori possiamo rendere l’argomento davvero semplice e divertente se usiamo, al posto dei tradizionali pallini neri, dei pallini colorati prendendo spunto dai colori standard di un qualsiasi metallofono ad uso dei bambini della scuola dell’infanzia e primaria. Fino a qualche tempo Continua a leggere

Facebook Comments Box

Progetto Metallofono, note a colori

Per questo nuovo anno scolastico iniziamo a pianificare il progetto musicale da svolgere con i nostri piccoli allievi della scuola primaria.

La nostra proposta è molto originale e divertente perché prevede lo studio della musica con l’aiuto dello  strumento musicale Metallofono, semplice ed economico da acquistare!

Attraverso il metodo didattico “Metallofono – Note a Colori” riusciremo a coinvolgere i nostri piccoli allievi  in un percorso musicale innovativo,  gratificante divertente .

Qui ti spiego passo passo come procedere….
Continua a leggere

Facebook Comments Box

Esercizio per il ritmo, schede da stampare – prime note

L’approccio alla musica e al ritmo deve avvenire principalmente con esperienze pratiche soprattutto se i nostri interlocutori sono i bambini.

Grazie ad una notazione semplificata, possiamo spiegare in modo semplice ed interattivo come è strutturato il ritmo del nostro semplice esercizio.

Per iniziare spieghiamo che la musica è fatta di momenti in cui si “suona” e dei momenti in cui si sta in “silenzio”.

Il primo momento è decisamente quello del produrre l’evento sonoro mentre il secondo momento è detto pausa musicale . Continua a leggere

Facebook Comments Box

Ascoltiamo ed analizziamo l’estate di Vivaldi

Le Quattro Stagioni di Vivaldi sono il Poema in musica della Natura.

Ciascun concerto delle Quattro stagioni si divide in tre movimenti, dei quali due, il primo e il terzo, sono in tempo di Allegro o Presto, mentre quello intermedio è caratterizzato da un tempo di Adagio o Largo, secondo uno schema che Vivaldi ha adottato per la maggior parte dei suoi concerti. Ogni concerto si riferisce a una delle quattro stagioni: la Primaveral’Estatel’Autunno e l’Inverno. Continua a leggere

Facebook Comments Box

Come iniziare con la notazione musicale – schede ed esercizi

durate dei suoni

durate dei suoni

 

 

 

 

 

Per stabilire la durata delle note musicali vengono utilizzati degli accorgimenti grafici che le rappresentano in maniera convenzionale.

Vedremo che all’interno delle canzoni ci  saranno anche dei momenti in cui non bisognerà suonare, ma semplicemente stare in silenzio ed aspettare la nota successiva.

Questi momenti di silenzio in musica si chiamano “pause” e come le note musicali hanno una precisa notazione in base alla durata del silenzio. Continua a leggere

Facebook Comments Box

Suoniamo con gli oggetti – 2 video spartiti facili

Quando non  abbiamo lo strumento musicale utilizziamo a scuola per l’ora di musica il nostro corpo ed oggetti di uso comune.

Troverai nel primo brano proposto dei momenti in cui si suona e dei momenti in cui bisognerà fare delle “pause”.

Associamo la percussione o lo strofinamento  di particolari oggetti sia alle note che alle pause.

Qui ti spiego come iniziare in maniera semplice e divertente per te e per i tuoi piccoli allievi della primaria (ma anche dell’infanzia).

Innanzitutto spieghiamo che la musica è composta di due elementi fondamenti: il ritmo e la melodia.

Le note, per il momento, durano tutte UN BATTITO in una sequenza ordinata di pulsazioni.

Vediamo come…

Nell’immagine qui sotto trovi  la figura musicale della nota che dura “un battito” e la figura della pausa che dura “un battito” ( in maniera semplice codifichiamo la pausa come una “zeta” affusolata con una “c” sotto)

Continua a leggere

Facebook Comments Box

Musica ed emozioni – proposte ascolto attivo

La musica rievoca i ricordi e questi, a loro volta evocano le emozioni.

Sono i ricordi più che la musica, a suscitare l’emozione.

Di tutte le arti la musica è quella più capace di evocare emozioni.

Che sia gioia, commozione, serenità, eccitamento, malinconia, nessuna emozione è assente dalla tavolozza della musica e non vi è nessuno Continua a leggere

Facebook Comments Box

Le più belle canzoni: tema amicizia

Amico: una delle parole più vecchie che si siano mai sentite , capace di esprimere in sole cinque lettere uno dei sentimenti più grandi, necessari, se non fondamentali per una esistenza serena.

Provate a chiedere ai vostri piccoli allievi “che cos’è per loro l’amicizia”… sarà bello ed interessante creare un confronto ed una discussione.

Ecco qui una serie di risorse gratuite che il web ci mette a disposizione sul  tema dell’amicizia. Ci sono tanti brani di repertorio per bambini ma anche brani più complessi ed importanti che comunque si adattano al tema proposto. Qual è il tuo preferito? E quello dei tuoi Continua a leggere

Facebook Comments Box

progetto metallofono note a colori – musica in estate

Ecco il progetto musicale da svolgere con i nostri piccoli allievi della scuola primaria in estate in un centro estivo o per un progetto .

La nostra proposta è molto originale e divertente perché prevede lo studio della musica con l’aiuto dello  strumento musicale Metallofono, semplice ed economico da acquistare!

Attraverso il metodo didattico “Metallofono – Note a Colori” riusciremo a coinvolgere i nostri piccoli allievi  in un percorso musicale innovativo,  gratificante divertente .

Qui ti spiego passo passo come procedere….
Continua a leggere

Facebook Comments Box

Ritmo e movimento

Vediamo come presentare il ritmo attraverso l’esecuzione di azioni che scandiscono la misura musicale.

Si può iniziare utilizzando gli stessi nomi dei bambini (Marco, Anna, Giuseppe, …) che vengono pronunciati e sottolineati con il battito delle mani.

Successivamente vengono evidenziati anche gli accenti: accento forte per il battito sul palmo della mano, accento debole per il battito sul polso. Es: Mar-co = battito sul palmo + battito sul polso. Questa attività porta il bambino a prendere coscienza della differenza di intensità tra un colpo forte e un colpo debole (piano).

Continua a leggere

Facebook Comments Box

Ritmo e movimento a scuola con un brano facile

E se non abbiamo lo strumento musicale? Ecco una bellissima attività pratica da realizzare subito a scuola utilizzando semplici oggetti e materiali di riciclo.

Vediamo come fare… Continua a leggere

Facebook Comments Box

impariamo a suonare il pianoforte : lezione n.2

Nell’articolo precedente abbiamo impostato le mani sulla tastiera del pianoforte in maniera semplice e divertente; se vuoi puoi rileggere l’articolo cliccando qui  prima lezione pianoforte  .

Oggi studiamo il pezzo “Arcobalo”, tratto dal metodo Keyboard-up .Tutte e due le mani si trovano sui “Do” ed abbiamo imparato come la diteggiatura è legata al nome del dito , ricapitolando :

  1. pollicemani
  2. indce
  3. medio
  4. anulare
  5. mignolo

Ovviamente le nostre mani sono simmetriche, quindi sulla nota Do della mano destra posizioneremo il dito n.1 pollice mentre sul Do della mano sinistra posizioneremo il dito n.5 mignolo. Di conseguenza tutte le altre cinque note sono in fila ed in ordine sulle dita.

Nel brano seguente fate attenzione alla mano sinistra: oltre al bicordo “C” cominciamo ad inserire anche il bicordo “G” ( come nella figure sotto)

bicordo DO SOL

bicordo SI SOL

 

 

 

si - sol

 

 

 

Notiamo alla sinistra la nota “SI” che ovviamente si trova prima del Do, quindi basta spostare il dito n.5 della mano sinistra dal Do al Si.

ARCOBALO

 

Buona Lezione e Buono Studio 🙂

Alessandro Di Millo

 

 

 

 

 

 

Facebook Comments Box

notazione per bambini : suoniamo l’inno alla gioia

alessandro di milloVi presento una lezione di musica con i bambini della primaria con un famosissimo brano : l’inno alla gioia di L.V. Beethoven tratto dall’ultimo movimento della sua IX sinfonia. Come notate nella figura non ho utilizzato il pentagramma standard ma il nostro BIGRAMMA semplificato per una perfetta notazione musicale  a misura di bambino!

Un pò di storia: il pentragramma  o rigo musicale è composto da 5 linee parallele e 4 spazi che si trovano tra le linee: le note musicali si scrivono negli spazi e  sulle righe. Possono essere scritte anche Continua a leggere

Facebook Comments Box

Ascoltiamo ed analizziamo SUL BEL DANUBIO BLU, celebre valzer

La musica classica è in assoluto di tutte le forme musicali la più evocativa, non spiega, non descrive, ma lascia immaginare.

Oggi proviamo a fuggire con la nostra immaginazione con  l’ascolto del celebre Valzer  SUL BEL DANUBIO BLU , Op.314 : è il valzer più ballato e famoso al mondo!

Johann Strauss figlio fu compositore e direttore d’orchestra viennese del 19° secolo, noto come il re del valzer, vede legata la sua fama alla copiosa produzione di musica da ballo.

La sua musica  è effervescente e raffinata, estrema manifestazione di gioia di vivere e spensieratezza.  Qui il video : Continua a leggere

Facebook Comments Box

La prima lezione di Pianoforte : come insegnare/imparare in 10 minuti !

001 piccola melodia-page-001

        Come insegnare in maniera semplice e divertente un brano al pianoforte riuscendo a gratificare l’allievo da subito, al primo approccio? Iniziamo impostando la posizione di base delle mani sulla tastiera di un pianoforte , cercando la posizione esatta della nota DO, utilizzando tutte e due le mani senza dilungarci in particolari nozioni teoriche. Riusciremo ad eseguire o   far eseguire in 10 minuti un  semplice brano utilizzando ambedue le mani (fig.1 – Piccola Melodia tratto dal  metodo Keyboard up 🙂 ) …. che soddisfazione!!!

        La tastiera di un Pianoforte (o tastiera elettronica) è composti da tasti bianchi e tasti neri. Dobbiamo trovare il Do, che è Continua a leggere

Facebook Comments Box

Giochi musicali con il paracadute


Il paracadute è un grande telo di forma circolare, con spicchi di colori diversi e maniglie ai lati che ne facilitano la presa e l’utilizzo.

Con il paracadute si possono svolgere tantissime attività e giochi motori accompagnanti dalla musica e che permettono di lavorare sul piano fisico, cognitivo e sociale.

Il paracadute è particolarmente indicato per i giochi musicali di coordinazione, ascolto e movimento. E’ usato per  creare coesione ed armonia  nel gruppo,  rompere il ghiaccio con i compagni di classe e soprattutto creare spirito collaborativo! Continua a leggere

Facebook Comments Box

Fra Martino – musica facile con le note colorate

10646682_625992707511258_716369552759875459_n       Vi presento una lezione musicale sulle note colorate che potrete offrire ai vostri piccoli allievi in maniera semplice e divertente: insegneremo loro la famosissima canzone “Frà Martino”  e vi assicuro che il risultato sarà straordinario!

Il nostro scopo sarà quello di motivare i bambini  in brevissimo tempo e creare in loro soddisfazione e gratificazione attraverso lo studio di una semplice melodia che li aiuterà a scoprire le note musicali.

Nel nostro caso sarà ancor più divertente perché come primo approccio useremo delle note speciali: le note colorate! I bambini riusciranno a leggerle e a suonarle rapidamente!

   Occorre avere a disposizione Continua a leggere

Facebook Comments Box