Archivi categoria: esperienze a scuola

Suoniamo con gli oggetti – 2 video spartiti facili

Quando non  abbiamo lo strumento musicale utilizziamo a scuola per l’ora di musica il nostro corpo ed oggetti di uso comune.

Troverai nel primo brano proposto dei momenti in cui si suona e dei momenti in cui bisognerà fare delle “pause”.

Associamo la percussione o lo strofinamento  di particolari oggetti sia alle note che alle pause.

Qui ti spiego come iniziare in maniera semplice e divertente per te e per i tuoi piccoli allievi della primaria (ma anche dell’infanzia).

Innanzitutto spieghiamo che la musica è composta di due elementi fondamenti: il ritmo e la melodia.

Le note, per il momento, durano tutte UN BATTITO in una sequenza ordinata di pulsazioni.

Vediamo come…

Nell’immagine qui sotto trovi  la figura musicale della nota che dura “un battito” e la figura della pausa che dura “un battito” ( in maniera semplice codifichiamo la pausa come una “zeta” affusolata con una “c” sotto)

Continua a leggere

Suoniamo anche senza strumento: 3 video spartiti facili


Se a scuola non abbiamo la possibilità di utilizzare uno strumento musicale didattico utilizziamo per l’ora di musica il nostro corpo ed oggetti di uso comune. Qui ti spiego come iniziare con un’esperienza molto pratica e diretta!

Innanzitutto spieghiamo che la musica è composta di due elementi fondamenti: il ritmo e la melodia.

Le note, per il momento, durano tutte UN BATTITO in una sequenza ordinata di pulsazioni.

Troverai nel primo brano proposto dei momenti in cui si suona e dei momenti in cui bisognerà fare delle “pause”.

Le pause avranno la stessa durata delle note e quindi per iniziare imposteremo la contrapposizione di questi due semplici figure musicali in una scansione ordinata sul nostro ritmo proposto.

Vediamo come…

Nell’immagine qui sotto noterai la figura musicale della nota che dura “un battito” e la figura della pausa che dura “un battito” ( ci piace disegnarla come una “zeta” affusolata con una “c” sotto)

Continua a leggere

Ritmo e movimento a scuola con un brano facile

E se non abbiamo lo strumento musicale? Ecco una bellissima attività pratica da realizzare subito a scuola utilizzando semplici oggetti e materiali di riciclo.

Vediamo come fare… Continua a leggere

Con un paio di barattoli, un tubo di cartone ed un battente


E se non abbiamo lo strumento musicale a scuola? Ecco un modo semplice per costruire una base ritmica con la percussione di oggetti di uso comune.

Il movimento è una componente fondamentale della musica ed attraverso la scansione delle pulsazioni riusciremo a creare cellule ritmiche semplici e complesse.

In questo semplice brano, composto da 3 note ed una pausa, useremo per suonare i seguenti oggetti:

  • Bicchiere di plastica rigida
  • Barattolo di latta
  • Barattolo di vetro
  • Rotolino di cartone ( con all’interno della pasta e del riso, maracas autocostruito)

Le note presenti nel brano sono 3: do, mi, sol e pausa da un battito.

Ad ogni nota associamo la percussione di un oggetto proposto…

Ecco il risultato:

Provaci anche tu con i tuoi piccoli allievi… sarà molto divertente!

E poi, qui sotto, raccontaci com’è andata!

Ecco il brano da scaricare per suonare subito (si ingrandisce e si scarica)


Buon lavoro con la musica a scuola!

maestro Alessandro Di Millo

ps. Dai uno sguardo al prossimo corso di formazione online STRATEGIE PER LA MUSICA SCUOLA  –

Piattaforma>>>Metodi note a colori

Giochi musicali con il paracadute


Il paracadute è un grande telo di forma circolare, con spicchi di colori diversi e maniglie ai lati che ne facilitano la presa e l’utilizzo.

Con il paracadute si possono svolgere tantissime attività e giochi motori accompagnanti dalla musica e che permettono di lavorare sul piano fisico, cognitivo e sociale.

Il paracadute è particolarmente indicato per i giochi musicali di coordinazione, ascolto e movimento. E’ usato per  creare coesione ed armonia  nel gruppo,  rompere il ghiaccio con i compagni di classe e soprattutto creare spirito collaborativo! Continua a leggere

Fra Martino – musica facile con le note colorate

10646682_625992707511258_716369552759875459_n       Vi presento una lezione musicale sulle note colorate che potrete offrire ai vostri piccoli allievi in maniera semplice e divertente: insegneremo loro la famosissima canzone “Frà Martino”  e vi assicuro che il risultato sarà straordinario!

Il nostro scopo sarà quello di motivare i bambini  in brevissimo tempo e creare in loro soddisfazione e gratificazione attraverso lo studio di una semplice melodia che li aiuterà a scoprire le note musicali.

Nel nostro caso sarà ancor più divertente perché come primo approccio useremo delle note speciali: le note colorate! I bambini riusciranno a leggerle e a suonarle rapidamente!

   Occorre avere a disposizione Continua a leggere

6 Giochi con la musica per i bambini

La musica stimola la memoria  ed una delle attività più divertenti da fare con i bambini più piccoli è associare giochi motori a momenti musicali.

Ecco una serie di giochi che potrete proporre a scuola ai vostri piccoli allievi.

1. Batti il tamburo

I bambini si dispongono liberamente nello spazio. L’insegnante ha un Tamburello con un battente. Iniziamo a percuotere il tamburello con battiti regolari per passare a movimenti improvvisi o a momenti di silenzio. I bambini interpretano i Continua a leggere

Fiaba musicale: Pierino e il Lupo – Trama e spiegazione

La particolarità di questa Favola musicale è che ad ogni personaggio è associato uno strumento musicale.
Questo consente ai bambini di riconoscere i timbri dei vari strumenti utilizzati, tutti presenti in qualsiasi orchestra:

 

 

Pierino è rappresentato dagli ARCHI: violino, viola, violoncello, contrabbasso

L’uccellino dal FLAUTO

L’anatra dall’OBOE

Il gatto dal CLARINETTO

Il nonno dal FAGOTTO

Il lupo dai CORNI

I cacciatori dai LEGNI

Gli spari dei cacciatori dai TIMPANI

Continua a leggere