Canzoni per bambini

La musica è un’attività fantastica per i bambini, che può aiutarli a sviluppare molte abilità importanti come l’ascolto, il ritmo e la memoria. Cantare insieme alle canzoni giuste può essere un modo divertente per far apprendere ai bambini nuove parole, concetti matematici e di scienze.

Ecco alcune delle canzoni della nostra tradizione che ti consiglio.

  1. Il coccodrillo come fa: Questa canzone è diventata un classico delle scuole primarie, ed è un modo divertente per insegnare ai bambini gli animali e i suoni che fanno.

  1. Il pulcino Ballerino: Una canzone che stimola l’immaginazione dei bambini, imparando così a creare mondi fantastici.

Le Tagliatelle Di Nonna Pina: Una canzone che parla di una nonna fantastica che cucina le tagliatelle e che potrebbe stimolare la curiosità dei bambini per la cucina.

La bella tartaruga: Questo brano è una delle migliori canzoni per insegnare ai bambini i numeri, le lettere e le parole, nel contempo ascoltano una bella melodia.

L’elefante con le Ghette: Una canzone con un ritmo coinvolgente che aiuta i bambini a sviluppare abilità motorie, al tempo stesso imparano gli animali, i numeri e le parole.

Tutti in Pista: Questa canzone è un’occasione per insegnare ai bambini le parti del corpo, creando un ambiente di gioco ideale.

Il Valzer del Moscerino: Una delle canzoni più famose, che parla di un moscerino che vuole ballare il valzer, potrebbe insegnare l’inglese e la danza.

Il Gatto e La Volpe: Questa canzone è perfetta per introdurre ai bambini le fiabe, le favole e le canzoni tradizionali, stimolando la loro immaginazione e creatività

Zanzare: Questo brano è certamente uno dei preferiti dei bambini, aiutando a sviluppare il ritmo, l’ascolto, e l’immaginazione.

Spero che queste canzoni siano utili per le tue lezioni di musica nella scuola primaria ed infanzia e che divertiranno i bambini.

Buon divertimento e buon lavoro con la musica a scuola!

Alessandro Di Millo

Dai uno sguardo ai >>>metodi note a colori

Facebook Comments Box

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *