le più belle canzoni per la festa dei nonni

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 35
  •  
  •  
  •  
  •  
    35
    Shares

Per la festa dei nonni  i nostri bambini si preparano a festeggiarli con lavoretti didattici, poesie, disegni e soprattutto un mondo di canzoni a loro dedicate!

Vi segnalo in questa sezione tutte le più belle canzoni per festeggiare in allegria i nonni. Sono risorse che trovate gratuitamente su youtube .  Qual è la tua canzone preferita?

Zecchino d’Oro – Nonno Superman

Nonno Superman – testo

Piccolo Coro dell’Antoniano
La, la, la, la, la, la
La, la, la, la, la
La, la, la, la, la, la
La, la, la, la, la
La, la, la, la, la
Fra noi non c’è la, stessa età
Ma è bello se mi stai vicino
Io sono alta la, metà
Ma sembri tu il mio fratellino
Se mamma dice: “Non si fa”
Tu mi fai sempre l’occhiolino
Secondo me tu alla, mia età
Eri davvero un peperino
Che meraviglia aver trovato
Un tipo giusto come te
Nonno, non sembri mica un nonno
Fin quando non ti stanchi
Tu sei un bambino coi capelli bianchi
Dici che io ti rassomiglio
Son figlia di tuo figlio
Ma il piccolo sei tu
Nonno, facciamo una drittata
Andiamo in discoteca
Stasera faccio la, tua fidanzata
Nonno, io scherzo e invece tu
Accendi il motorino e salti su
Nonno, nonno, no, non crescere mai
Nonno, prima o poi ti metti nei guai
Nonno, non potevo avere di più
Nonno, il mio migliore amico sei tu
Se mamma dice: “Non si fa”
Nonno, nonno, no, non crescere mai
Tu mi fai sempre l’occhiolino
Nonno, prima o poi ti metti nei guai
Secondo me tu alla, mia età
Nonno, non potevo avere di più
Eri davvero un peperino
Nonno, il mio migliore amico sei
Che meraviglia aver trovato
Un tipo giusto come te
Nonno, non sembri mica un nonno
Fin quando non ti stanchi
Tu sei un bambino coi capelli bianchi
Dici che io ti rassomiglio
Son figlia di tuo figlio
Ma il piccolo sei tu
Nonno, facciamo una drittata
Andiamo in discoteca
Stasera faccio la, tua fidanzata
Nonno, c’è un patto fra di noi
Il bene che ti voglio e tu mi vuoi
Il bene che ti voglio e tu mi vuoi

Viva i nonni

Viva i nonni – testo

Dedico a nonna questa canzone,
certo mi ascolta con emozione.
So che per me farebbe ogni cosa,
se io l’abbraccio diventa radiosa.

Lei mi prepara ciò che mi piace,
non si lamenta se sono vivace;
è disponibile in ogni momento,
chiunque con lei è sempre contento.

 

Viva i nonni, nonni cari,
nonni preziosi, nonni giovani.
Viva i nonni, nonni cari,
nonni premurosi, nonni pieni di bontà.

Dedico a nonno questa canzone,
lui che per me ha tanta attenzione.
È per davvero un nonno speciale,
giovane e forte, originale.

Lui mi difende, mi da ragione,
gioca con me a dama e a pallone.
Con il nonno io mi diverto,
cose nuove ne imparo di certo.

Viva i nonni, nonni cari,
nonni preziosi, nonni giovani.
Viva i nonni, nonni cari,
nonni premurosi, nonni pieni di bontà.

Dedico ai nonni questa canzone,
è una gran gioia quest’occasione.
Sono molto buoni, calmi e pazienti,
ecco per loro i miei sentimenti.

Grande l’affetto, grande l’amore,
che vi riserva il mio piccolo cuore.
È per questo che io vi adoro.
Nonni miei cari, voi siete un tesoro.

Viva i nonni, nonni cari,
nonni preziosi, nonni giovani.
Viva i nonni, nonni cari,
nonni premurosi, nonni pieni di bontà.

I nonni ascoltano

I nonni ascoltano – testo

Cristina D’Avena
Accanto a voi sento sempre tutta la magia
Della vostra compagnia
Siete per me il sole di ogni giorno
Ma che gioia avervi intorno
Con la luminosità degli anni e delle fiabe
Pronti ad ascoltare
Ma senza giudicare
I nonni ascoltano, non ci mandano via
E sanno consolarci con la fantasia
I nonni parlano con semplicità
E sanno regalarci la serenità
I nonni ascoltano, non ci mandano via
E sanno consolarci con la fantasia
I nonni ci parlano con semplicità
E sanno regalarci la serenità
Ogni nonno è così.
Accanto a voi sento sempre un groppo d’allegria
Misto a un pò di nostalgia
Accanto a voi torniamo un pò bambini
Ci sentiamo cristallini
Pieni di fraternità e sempre più vicini
Pronti ad ascoltare ma senza giudicare
I nonni parlano con semplicità
E sanno regalarci la serenità
I nonni ascoltano, non ci mandano via
E sanno consolarci con la fantasia
I nonni ci parlano con semplicità
E sanno regalarci la serenità
Ogni nonno è così.

Girotondo dei nonni 2° Zecchino d’oro 1960

Girotondo dei nonni – testo

Ma che noia, sono stanco di studiare
Guardo il nonno che leggendo sta il giornale,
chiudo il libro e per un po’ a giocare me ne andrò
e il nonnino ad invitare proverò.

Nonno, nonnino, giochiamo a nascondino
Ritorna ancor bambino, sorridi anche tu.
Nonna nonnina, che cuci la calzina
Su dammi la manina, nasconditi anche tu.

Lo so, lo so, girar dovrò,
ma alfin vi troverò.
Felici allor sorriderem e ancora canterem.

Nonno, nonnino, giochiamo a nascondino
Ritorna ancor bambino, sorridi anche tu.

Lo so, lo so, girar dovrò,
ma alfin vi troverò.
Felici allor sorriderem e ancora canterem.

Nonno, nonnino, giochiamo a nascondino
Ritorna ancor bambino, sorridi anche tu.
Nonna nonnina, che cuci la calzina
Su dammi la manina, nasconditi anche tu

Lo so, lo so, girar dovrò,
ma alfin vi troverò.
Felici allor sorriderem e ancora canterem.

Oh che peccato, il nonno si è fermato
La nonna si è stancata, non vuole più giocar!
La devo consolar!
La devo consolar!

Il mio nonno è un DJ – 47° Zecchino d’Oro 2004

Il mio nonno è un DJ – testo

SOLISTA:
Quando la mattina io mi sveglio lo sai?

CORO:
One, two, three,

SOLISTA:
Penso al nonno dj!
Ho un ritmo nella testa che se no non avrei,

CORO:
Un, dos, tres

SOLISTA:
Senza il nonno dj!
Lui tiene la sua cuffia ad un volume ultrasonico
Perché ci sente poco oramai.
E sforna compilation ad un ritmo olimpionico,
E’ il nonno giusto per noi.

CORO:
Sì!

SOLISTA + CORO:
Lo, lo, lo sai, sai, sai, il mio nonno è un dj,

SOLISTA:
Il più simpatico e più buono che c’è!

SOLISTA + CORO:
E allora dai! Dai! Dai! Segui il nonno dj,

SOLISTA:
Sta già mixando un nuovo disco per noi.

CORO:
Bum bum bum cha cha
Bum bum bum uo.
Bum bum bum cha cha
Bum bum bum uo!

SOLISTA:
Quando torno a casa, chi mi aspetta, lo sai?

CORO:
One, two, three,

SOLISTA:
Il mio nonno dj!
Mi aiuta con pazienza a fare i compiti e poi

CORO:
Un, dos, tres

SOLISTA:
Torna a fare il dj!
Lui ci prepara feste veramente galattiche,
Ti fa ballare anche se non vuoi.
E’ un tipo eccezionale, divertente e dinamico,
Si fa sempre in quattro per noi.

CORO:
Sì!

SOLISTA + CORO:
Lo, lo, lo sai, sai, sai, il mio nonno è un dj,

SOLISTA:
Il più simpatico e più buono che c’è!

SOLISTA + CORO:
E allora dai! Dai! Dai! Segui il nonno dj,

SOLISTA:
Sta già mixando un nuovo disco per noi.
Se poi, qualche volta, non sta bene o ha dei guai
Diventa un poco triste se non stiamo con lui,
Ma appena torna in forma ti sorprende, credi a me.
Farti divertire è il suo messaggio d’amore per te!

SOLISTA + CORO:
Il mio nonno è un dj!

CORO:
Il più bravo che c’è!

 

I nonni son felici 45 Zecchino d’Oro

I nonni son felici – testo

Quando splende il sole i nonni son felici
Basta un sorriso i nonni son felici
Nel cielo un aquilone va i nonni son felici
Se tutto il mondo canterà i nonni son felici
E giochiamo insieme I nonni son felici
E mi dà felicità
Il papà di mio papà
Siamo come amici
I nonni son felici
Ma che gioia che mi dà
Il papà di mio papà

Hip hip urrà
Quando siamo al mare i nonni son felici
Se diamo una carezza i nonni son felici
Cantano i grilli in coro i nonni son felici
E balliamo insieme se… i nonni son felici

W i nonni
Sono peggio dei bambini
W i nonni
Son come cioccolatini
W i nonni
Paradiso dei bambini
W i nonni
Siamo i vostri nipotini

Când soste dimineata vara la bunici
Parca-i mai frumoasa viata vara la bunici
Pasarile-n zbor se-avânta vara la bunici
Si toata natura cânta vara la bunici
Ce frumos e-aici
Vara la bunici
Toata viata eu as sta
Si n-as mai pleca.

Siamo come amici
I nonni son felici
Ma che gioia che mi dà
Il papà di mio papà

W i nonni
Sono peggio dei bambini
W i nonni
Son come cioccolatini
W i nonni
Paradiso dei bambini
W i nonni
Siamo i vostri nipotini
E giochiamo insieme
I nonni son felici
E mi dà felicità
Il papà di mio papà
Siamo come amici
i nonni son felici
Ma che gioia che mi dà
Il papà di mio papà

W i nonni
Sono peggio dei bambini
W i nonni
Son come cioccolatini
W i nonni
Paradiso dei bambini
W i nonni
Siamo i vostri nipotini
Na na na na na na
Na na na na na na
Ciao nonni!

Due nonni innamorati

Due nonni innamorati

Piccolo Coro dell’Antoniano
Li conosco da sempre, da che ero un bebè
E mi sembra la coppia più carina che c’è.
Sempre con un sorriso lui le versa il caffè,
Lei col fiato sospeso
Con il batticuore, ma che batticuore
Se non vede dov’è!
Due nonni innamorati dai tempi della scuola
Due cuori imparentati col tempo che non vola
Due bimbi pensionati
Che dopo un pisolino
Li vedi scatenati
Giocare a nascondino meglio di me!
Cinquant’anni passati, ogni istante così!
Sempre strainnamorati, anche di lunedì!
Mezzo secolo dopo si riparte da qui
Ogni giorno da capo
Col telefonino mano nella mano
Pronti a dirsi di sì!
Due nonni innamorati dai tempi della scuola
Due cuori accoccolati adesso più di allora
E con gli occhi nuovi
E il bianco tra i capelli
Si dicono impacciati: “Ma quanto siamo belli!”
Lui la invita a ballare
Lei sopporta il pallone
Come a dire in silenzio
Che si vogliono ancora tanto, tanto bene.
Due nonni innamorati, due cuori su una giostra
Si aspettano affacciati alla solita finestra
Due sposi fortunati, ma c’è chi lo sapeva
Perché quel giorno là, quel giorno là, quel giorno là
Quel giorno là pioveva!
Fortunati, sposi fortunati
Due nonni, nonni innamorati
Beh, speriamo che capiti anche a me!

La buonanotte dei nonni – nessuno più dei nonni è bravo a raccontare le fiabe per sognare

“Tu sarai” di Walter Bassani per la Festa dei Nonni

 

Se la tua preferita non è nell’elenco, scrivila nei commenti del box sotto, l’aggiungiamo subito ! 🙂 . Grazie, aspetto un tuo commento 😉

Alessandro dm

>>>UTILIZZA LA CARTA DEL DOCENTE SU MAESTROALESSANDRO.IT

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *