Archivi tag: didattica musicale scuola primaria ed infanzia

lezione 5 con le note colorate; crome col minuetto di bach


cropped-cropped-scala-dei-colori.jpg Ormai i nostri bambini sono espertissimi e riescono a leggere agevolmente tutte le note colorate sul nostro maxi-pentagramma grazie al metodo “Metallofono, note a colori“.

    Oggi vi propongo un brano “classico” tratto dalla quinta sezione del metodo, quella più complessa! Presentiamo una nuova “difficoltà” da superare: parliamo della nota metà di 1 che nella teoria della musica è chiamata “croma”. Come già spiegato negli scorsi appuntamenti con le note colorate che presentano il nostro metodo,

 

—–  la prima lezione la trovi QUI ,

la seconda lezione la trovi QUI,

la terza lezione la trovi QUI,

la quarta lezione la trovi QUI, —–

quando si parla di durata dei suoni con i bambini del primo ciclo della primaria evitiamo di parlare di frazioni perché i bambini non hanno Continua a leggere

La Musica a Colori – Formazione per insegnanti

Continuano le tappe del nostro mini tour del corso di formazione “La Musica a colori” .

Formazione – La Musica a Colori –
Corso di lunedi 17/06/19 liv.A – 4 ore ORE 9.00 – 13.00 – IC Cronilde Musso, via Andante 14 TRECATE (No) – AULA MAGNA
plesso scuola Primaria Don Milani – Via Andante, 14, Trecate (NO) . Corso di formazione  musicale “La Musica a Colori”  curato dal prof. Alessandro Di Millo.

Trovi il link con il modulo d’iscrizione >>>QUI

Numero chiuso e posti limitati. Se vuoi maggiori info contattami su whatsapp Assistenza MaestroAlessandro al +39349864118 oppure via email ad info@maestroalessandro.it

Se anche tu sei un insegnante di ruolo e non, un formatore, un esperto di musica interno o esterno, un appassionato della musica nella scuola Primaria (ed infanzia), oppure inizi completamente da zero,  il metodo didattico  “La Musica a Colori” ti insegnerà a “fareContinua a leggere

Scheda didattica ascolta, impara e colora : Ottoni e Percussioni

 

Gli ottoni sono strumenti musicali costruiti, appunto, in ottone. Tuttavia la loro caratteristica principale è che il musicista appoggia le labbra al bocchino facendole vibrare mentre

Continua a leggere