Piva Piva, brano facilissimo con video spartito didattico per suonare subito

 

Il brano popolare proposto è formato da sole 5 note e quindi è elaborato sul bi-gramma ( i primi due righi inferiori del nostro pentagramma).

Abbiamo associato i colori del nostro metallofono alle note!

Grazie al video spartito l’esecuzione è rapida, naturale ed inclusiva!

Dopo avere suonato, facciamo una rapida analisi del brano proposto. Continua a leggere

Twinkle twinkle little star, brano facile col metallofono


019-twinkle-twinkle-little-starIniziamo a studiare la famosa melodia Twinkle Twinkle little star.

E’ un brano semplice e d’effetto che si suona in brevissimo tempo e senza troppe difficoltà. Il brano è trascritto sul tri-gramma ed ha un’estensione di 6 note.

L’impostazione è  “a colori” per facilitare la lettura, l’apprendimento e l’esecuzione per i vostri piccoli allievi utilizzando il nostro piccolo strumento musicale metallofono.

 

Continua a leggere

I giorni della merla – canzoni a scuola

C’era una volta, tanto tempo fa, una famiglia di merli.

La mamma era bianca come la neve, i piccoli erano chiari come lei, mentre il babbo era nero con un bel becco gialli.

Era gennaio e la neve bianca copriva tutto. Il nido dei merli era esposto al vento e al freddo. I piccoli non avevano ancora la forza per volare, ma pativano il freddo e la fame. Babbo e mamma erano assai preoccupati.

“Devo partire, allontanarmi un po’ per trovare qualcosa da mangiare, altrimenti moriremo di fame ” disse il babbo.  “Ma se ci lasci qui moriremo di freddo! ” rispose mamma merla.

Allora babbo svolazzò un po’ attorno e poi disse: ” Guarda laggiù, c’è un camino che fuma. Avviciniamoci, spostiamo il nostro nido e staremo al caldo!”(continua…) Continua a leggere

Giornata della memoria – canzoni ed attività musicali

La musica e le canzoni erano l’unica voce rimasta ad un popolo oppresso dalla crudeltà umana.  Ecco alcune canzoni più celebri sulla Shoah per spiegare come la musica ha raccontato al mondo intero il dramma degli ebrei.

Le canzoni sono spesso le chiavi che aprono i cassetti della memoria e ci fanno rivivere le emozioni più forti. “A. Curnetta”

Auschwitz di Francesco Guccini

Una delle più celebri canzoni di Francesco Guccini. Nel link sotto trovi il video-karaoke ed il video con le note musicali  per suonare subito a scuola  con i metallofoni oppure con i flauti Continua a leggere

Pinocchio – fiaba animata per la scuola dell’infanzia

Le avventure di Pinocchio (Collodi): riassunto

C’era una volta…  Un re! … diranno subito i miei piccoli lettori. No, ragazzi, avete sbagliato. C’era una volta un pezzo di legno. Non era un legno di lusso, ma un semplice pezzo da catasta, di quelli che d’inverno si mettono nelle stufe e nei caminetti per accendere il fuoco e per riscaldare le stanze.

(Incipit di “Pinocchio”) Continua a leggere

Come costruire semplici strumenti musicali a scuola

Utilizzando materiali poveri, naturali e di recupero è possibile costruire un grande numero di strumenti musicali a bassissimo costo.

Con questa attività i bambini  si avvicineranno alla musica in maniera originale e divertente vivendo in prima persona le esperienze di laboratorio.

Sono tre le fasi che costituiscono il nostro laboratorio musicale: progettazione, costruzione ed interpretazione della musica attraverso il ritmo prodotto con i nostri strumenti musicali auto-costruiti.

Continua a leggere

Ritmo e movimento a scuola con un brano facile

E se non abbiamo lo strumento musicale? Ecco una bellissima attività pratica da realizzare subito a scuola utilizzando semplici oggetti e materiali di riciclo.

Vediamo come fare… Continua a leggere

Suoniamo con oggetti di uso comune

Se a scuola non abbiamo la possibilità di utilizzare uno strumentario musicale esistono delle validissime proposte didattiche che ci permettono di realizzare con i nostri piccoli allievi un laboratorio musicale di successo.

Il nostro percorso ha l’obiettivo principale di essere propedeutico all’utilizzo, in un futuro prossimo, di uno strumento musicale didattico (metallofono, flauto dolce, melodica… ecc ecc…)

Quindi non utilizzeremo segni e simboli di fantasia per trascrivere la nostra notazione musicale che sarà semplicemente adattata ed a “misura di bambino”  (continua a leggere…) Continua a leggere

Ascoltiamo ed analizziamo “l’inverno” di Vivaldi


Ascoltiamo, analizziamo ed interpretiamo il quarto concerto in Fa minore di A. Vivaldi delle quattro stagioni: l’inverno .

Qui trovi spiegazione, link ai video youtube ed attività musicale per i bambini a scuola.

Ciascun concerto delle Quattro stagioni si divide in tre movimenti, dei quali due, il primo e il terzo, sono in tempo di Allegro o Presto, mentre quello intermedio è caratterizzato da un tempo di Adagio o Largo, secondo uno schema che Vivaldi ha adottato per la maggior parte dei suoi concerti.

Ogni concerto si riferisce a una delle quattro stagioni: la Primaveral’Estatel’Autunno e l’Inverno.

L’organico di tutte le partiture è formato di: Continua a leggere

5 Semplici schede per impostare le note musicali

In questi nuovi appuntamenti con l’ora di musica a scuola primaria iniziamo ad impostare le prime note musicali.

Iniziamo spiegando ai nostri piccoli allievi che  le note sono dei “pallini” e si disegnano in delle posizioni particolari sul rigo musicale : hanno una loro “altezza” specifica e possono essere disegnate sotto al rigo, sopra oppure attraversate al centro dal rigo stesso.

Le note si disegnano sulle righe o tra le righe  (detti spazi) del pentagramma ma non faremo subito un’analisi di tutte le note e della loro posizione sui righi perché lo costruiremo in maniera  semplice e progressiva.

Partiremo dalle note della scala musicale utilizzando quindi solo il primo rigo inferiore del pentagramma per poi aggiungere progressivamente le linee superiori/parallele finché non avremo completato la scala musicale e quindi anche la posizione esatta di tutte le note sul pentagramma. (continua…) Continua a leggere

Suoniamo subito due note, DO e SOL . Video-spartito


L’approccio alla notazione musicale deve essere innanzitutto pratica. Oggi è fondamentale imparare “facendo” e la pratica laboratoriale è sempre messa al primo posto.

L’esperienza musicale, in questo caso proposta con un semplice brano caratterizzato da due sole note, il DO ed il SOL, va vissuta innanzitutto dal punto di vista pratico.

Come prima fase, le note possono trasformarsi in suoni di particolari oggetti (sia di strumentini a percussione sia oggetti comuni) oppure possono Continua a leggere

Frà Martino, con le note colorate

10646682_625992707511258_716369552759875459_n       Vi presento una lezione musicale sulle note colorate che potrete offrire ai vostri piccoli allievi in maniera semplice e divertente: insegneremo loro la famosissima canzone “Frà Martino”  e vi assicuro che il risultato sarà straordinario!

Il nostro scopo sarà quello di motivare i bambini  in brevissimo tempo e creare in loro soddisfazione e gratificazione attraverso lo studio di una semplice melodia che li aiuterà a scoprire le note musicali.

Nel nostro caso sarà ancor più divertente perché come primo approccio useremo delle note speciali: le note colorate! I bambini riusciranno a leggerle e a suonarle rapidamente!

   Occorre avere a disposizione Continua a leggere

Suoniamo anche senza strumento: 3 video spartiti facili


Se a scuola non abbiamo la possibilità di utilizzare uno strumento musicale didattico utilizziamo per l’ora di musica il nostro corpo ed oggetti di uso comune. Qui ti spiego come iniziare con un’esperienza molto pratica e diretta!

Innanzitutto spieghiamo che la musica è composta di due elementi fondamenti: il ritmo e la melodia.

Le note, per il momento, durano tutte UN BATTITO in una sequenza ordinata di pulsazioni.

Troverai nel primo brano proposto dei momenti in cui si suona e dei momenti in cui bisognerà fare delle “pause”.

Le pause avranno la stessa durata delle note e quindi per iniziare imposteremo la contrapposizione di questi due semplici figure musicali in una scansione ordinata sul nostro ritmo proposto.

Vediamo come…

Nell’immagine qui sotto noterai la figura musicale della nota che dura “un battito” e la figura della pausa che dura “un battito” ( ci piace disegnarla come una “zeta” affusolata con una “c” sotto)

Continua a leggere

Con un paio di barattoli, un tubo di cartone ed un battente


E se non abbiamo lo strumento musicale a scuola? Ecco un modo semplice per costruire una base ritmica con la percussione di oggetti di uso comune.

Il movimento è una componente fondamentale della musica ed attraverso la scansione delle pulsazioni riusciremo a creare cellule ritmiche semplici e complesse.

Il percorso sarà molto propedeutico per lo studio della musica e alfabetizzazione di base ritmo-melodica.

In questo semplice brano, composto da 3 note ed una pausa, useremo per suonare i seguenti oggetti:

  • Bicchiere di plastica rigida
  • Barattolo di latta
  • Barattolo di vetro
  • Rotolino di cartone ( con all’interno della pasta e del riso, maracas autocostruito)

Le note presenti nel brano sono 3: do, mi, sol e pausa da un battito.

Ad ogni nota associamo la percussione di un oggetto proposto…

Ecco il risultato:

Provaci anche tu con i tuoi piccoli allievi… sarà molto divertente!(Continua… a leggere)

Trovi qui lo spartito da scaricare per suonare subito!

Continua a leggere

Musica per Gioco – corso di formazione musica a scuola


Musica per gioco è un corso intensivo online di 4 ore che ti offre tutte le strategie per FARE musica in classe con ritmica e movimento attraverso l’utilizzo del corpo e di oggetti di uso comune. E’ compreso l’accesso GRATUITO al portale didattico MUSICAPERGIOCO.it per tutto l’anno scolastico.

E’ particolarmente indicato per insegnanti di scuola primaria ed infanzia che vogliono realizzare un laboratorio musicale pratico con i propri piccoli allievi senza strumenti musicali.

Il corso ti insegna passo dopo passo, anche se parti da zero ed anche se non hai particolari competenze specifiche nel campo della musica Continua a leggere

Canzoni per bambini : l’inverno

E’ arrivata la stagione più fredda dell’anno, l’inverno!

Per riscaldare  i nostri cuori ed i cuori dei nostri piccoli allievi vi propongo una serie di canzone che trovate “free” su youtube.

Buona visione e buon ascolto :-). Ps: se avete la Lim in classe è tutto più semplice e divertente! Buon ascolto, buon divertimento e buon lavoro!

Continua a leggere

Guida all’ascolto: Lo schiaccianoci – TCaikovskij

Una proposta per la scuola primaria: lo schiaccianoci – celebre composizione di TCaikovskij.

Schiaccianoci e il re dei topi  è un racconto di Hoffmann pubblicato nel 1816. Successivamente entrò a far parte della raccolta I confratelli di Serapione (4 volumi usciti tra il 1819 e il 1821).

Alexandre Dumas padre realizzò una sua versione del racconto e da questa il coreografo Marius Petipa trasse ispirazione per il balletto Lo schiaccianoci, coreografato dal suo assistente Lev Ivanovič Ivanov e musicato da Pëtr Il’ič Čajkovskij  (fonte wikipedia) .

Il balletto è una tra le più popolari composizioni della tradizione russa. Le musiche appartengono infatti alla tradizione romantica e contengono alcuni tra i più memorabili brani: molte sono le melodie utilizzate dalla televisione e dai film… (continua…) Continua a leggere

Le più belle canzoni di Natale – Scuola primaria ed infanzia

Ecco tantissime idee e link per iniziare a progettare  il tradizionale concerto di Natale con i nostri piccoli allievi della primaria e dell’infanzia.

Se hai  bisogno di proposte in questo articolo trovi una serie di canzoni più o meno famose adatte per i bambini, sia in italiano che in inglese.

Numerose sono le proposte ed anche se non hai lo strumento musicale nell’articolo ti segnalo molte risorse per suonare ed interpretare i brani con la “body percussion”:  i tuoi piccoli allievi si divertiranno un mondo e sarà l’occasione per consolidare molti aspetti tecnici con i quali hai iniziato a lavorare nei mesi passati.

Continua a leggere