Schede di esercizi stampabili – musica a scuola primaria

Per iniziare ad impostare le note sul rigo musicale più volte abbiamo parlato  della possibilità di iniziare ad impostare le note in maniera più graduale ed a misura di bambino rispetto alla tradizione notazione sul pentagramma… vediamo come …

Le note musicali sono 7 : Do – Re – Mi – Fa – Sol – La – Si . Si rappresentano con dei “pallini” che vengono posti in maniera specifica sul pentagramma ( rigo musicale che è formato da 5 linee parallele e 4 spazi tra le linee… le note sono disegnate sulle righe o negli spazi tra le righe… oppure sopra o sotto il pentagramma… come vedete nella figura il Re ed il Do si trovano sotto il pentagramma!) 

I colori sono facoltativi. ma se utilizzati avranno un impatto molto efficace nell’apprendimento, soprattutto se avrete la possibilità di lavorare praticamente con uno strumento musicale ( consigliamo nella primaria il Metallofono, semplice ed economico da acquistare).

Ora inizieremo a spiegare l’altezza delle varie note sulla scala musicale e lo faremo in maniera graduale, partendo dalle prime cinque note della scala. Per velocizzare l’approccio e l’apprendimento delle note musicali in alternativa al pentagramma tradizionale utilizzeremo solo le sue due prime righe inferiori! Quindi inizieremo ad impostare le prime 3 note della scala musicale  utilizzando il bigramma ed eseguendo l’esercizio della scheda n.1 . Segue la scheda n.2   con l’impostazione delle prime 5 note della scale. Attenzione a disegnare correttamente la nota, con la massima precisione seguendo le indicazioni dell’esercizio. (se cliccate sulle immagini si ingrandiscono e si possono stampare 🙂 )

Proseguiamo con la scheda n.3  in cui imposteremo le stesse note però questa volta con i colori del Metodo. 

A questo punto dal bigramma passiamo trigramma, semplicemente aggiungendo una riga parallela superiore. Essa ci permetterà di introdurre la nota La. Eseguiamo l’esercizio della scheda n.4 . Nei primi righi ri-disegniamo la scala delle note, negli ultimi righi possiamo miscelare a piacere, leggendo e sotto-indicando correttamente tutte le note.

Concludiamo finalmente l’impostazione di tutte le note della scala musicale sul pentagramma con la scheda n.5 . Anche in questo esercizio disegniamo nei primi righi la scala musicale così com’è, successivamente  negli altri righi disegniamo le note in ordine sparso, leggendo a voce alta i loro nomi corretti. Nella fase successiva possiamo disegnare le note con i colori giusti del metodo.

La fase successiva prevede la spiegazione della durata dei suoni… ma questo argomento  lo affronteremo nella prossima lezione 🙂 in maniera semplice e divertente!

Materiale tratto dal metodo “METALLFONO – NOTE A COLORI”,

scopri di più qui >>> http://musicastrocche.maestroalessandro.it/metallofono/