Archivi categoria: didattica a scuola

Frà Martino, con le note colorate

FacebookTwitterGoogle+WhatsAppCondividi

10646682_625992707511258_716369552759875459_n       Vi presento una lezione musicale sulle note colorate che potrete offrire ai vostri piccoli allievi in maniera semplice e divertente: insegneremo loro la famosissima canzone “Frà Martino”  e vi assicuro che il risultato sarà straordinario!  Il nostro scopo sarà
quello di motivare i bambini  in brevissimo tempo e creare in loro soddisfazione e gratificazione attraverso lo studio di una semplice melodia che li aiuterà a scoprire le note musicali. Nel nostro caso sarà ancor più divertente perché come primo approccio useremo delle note speciali: le note colorate! I bambini riusciranno a leggerle e a suonarle rapidamente!

   Occorre avere a disposizione Continua a leggere

Le note musicali sul flauto dolce

Le note sul pentagramma e le posizioni sul flauto dolce

La scrittura della musica si basa sulla combinazione di due sistemi: il pentagramma, che permette la notazione dell’altezza ed il complesso dei valori musicali, i simboli che si usano per indicare suoni e pause di diversa durata.
Impara a riconoscere rapidamente questi suoni, che utilizzeremo nel nostro corso. Continua a leggere

Note sul pentagramma con la LIM

Nel gioco musicale/multimendiale che vi propongo, l’allievo ha il compito di leggere correttamente le note sul pentagramma ed associarle correttamente cliccando sui pulsanti.

Il pentragramma standard o rigo musicale è composto da 5 linee parallele e 4 spazi che si trovano tra le linee: le note musicali si scrivono negli spazi e  sulle righe. Possono essere scritte anche sopra e sotto il pentagramma usando delle altre linee immaginarie (chiamate tagli addizionali). L’insegnamento classico della musica prevede, come primo approccio, lo studio delle note poste negli spazi ( FA – LA – DO – MI) e sulle righe (MI – SOL – SI – RE – FA).

Continua a leggere

Scheda Strumenti Musicali: ascolta e colora

Vi propongo una simpatica attività da svolgere a scuola partendo  dall’ascolto di melodie famose . Il gioco musicale consiste nel far ascoltare dal computer (o dalla Lim) il brano e quindi il “timbro” dello strumento musicale; l’allievo dovrà associare il suono al relativo strumento musicale.  Continua a leggere

Come insegnare a cantare ai bambini

gruppo musicale

L’insegnamento del canto è una disciplina molto delicata, soprattutto se ad ascoltarci ci sono dei bambini.

E’ noto che il timbro della loro voce muterà col passare degli anni e quindi bisogna stare attenti a non creare danni vocali che potrebbero essere irreparabili da adulti.  Quindi è importante svolgere le lezioni in modo corretto per sviluppare il senso musicale ed addestrare l’orecchio del bambino.  E’ noto che i bambini Continua a leggere

Metti in ordine i suoni – Gioco Multimediale (anche con la LIM)

 

 

 

 

 

Con questo gioco multimediale alleniamo il nostro orecchio e quello dei nostri piccoli allievi a riordinare i gradi della scala di Do Maggiore. L’applicazione è eseguibile su qualsiasi dispositivo connesso ad internet ed a scuola, per chi ha la possibilità, è un validissimo sussidio didattico eseguibile sulla LIM.  Continua a leggere

DIDATTICA DELLA MUSICA: LA MUSICA COME MOMENTO FORMATIVO – video Rai Scuola

L`unità audiovisiva del 1981, al fine di sottolineare il valore educativo e formatvio dei “giochi musicali”, propone una riflessione su alcuni argomenti, tra cui ricordiamo: il senso del silenzio, l`autocontrollo, la dissociazione di singole parti dl corpo, la decontrazione. Continua a leggere

La primavera di Vivaldi – guida all’ascolto

Nella primavera Vivaldi è divisa in tre momenti:

  • nel primo tempo descrive la danza dei contadini; trilla teneramente un uccellino (violino) poi un volo di uccelli con i loro gorgheggi salutano la primavera; siamo in aperta campagna si sente il mormorio di un ruscello, ma all’improvviso scoppia un temporale si sentono i fulmini, il vento e la pioggia; l’uragano è brevissimo, torna subito il sereno e gli uccelli intrecciano voli festosi nel cielo primaverile.

Continua a leggere