Con il flauto dolce , presentiamo le prime tre note

Share

 

La nota Si è posizionata sul terzo rigo del pentagramma; come avete potuto vedere dallo schema della pagina precedente la disegniamo sul pentagramma con un pallino di colore ROSA. Con la semplice melodia mononota “SUONO  il SI”  impostiamo l’uso del flauto  come da figura sopra. L’indice della mano SINISTRA chiude il primo foro ed il pollice chiude il foro posteriore. La mano DESTRA  va posizionata come da figura con il suo pollice sotto il flauto per la presa. Le restanti quattro dita rimangono leggermente sollevate.  Per quanto riguarda la durata dei suoni imposteremo, come da figura in basso, solo la nota che dura un battito (nota colorata e con il gambo) e la nota lunga da quattro   ( nota vuota senza gambo) che dura appunto  per quattro battiti. Per riuscire già dalla prima lettura a impostare un’esecuzione corretta dobbiamo esercitarci in maniera adeguata con la durata dei suoni;  prima dell’esecuzione con lo strumento bisogna contare ad alta voce fino a quattro ed incastrare con il battito delle mani la durata dei suoni eseguendo correttamente il ritmo. Appena letta ed eseguita col ritmo giusto, suoneremo “Suono il SI” con la base audio allegata, ovviamente partendo dalla traccia audio con tempo più lento per passare gradualmente all’ esecuzione più veloce; attenzione, bisogna ripetere il brano molte volte cercando un suono con un’emissione morbida e delicata. 

 

 Do = colore  blu

La nota DO (alta) si trova nel terzo spazio del pentagramma; la disegniamo con un pallino di colore BLU  . Con la semplice melodia mononota “Suono il DO”  imposteremo la seconda nota sul flauto dolce; come nell’esercizio precedente per un’esecuzione agile e sicura del brano leggeremo innanzitutto il tempo, cercando di distinguere chiaramente la durata delle note contando ad alta voce e battendo le mani col tempo corretto.  Il brano va eseguito due volte consecutivamente, la seconda volta senza l’introduzione di 4 battute.

Come vedete, nella figura A in basso, abbiamo aggiunto la nota che vale due battiti.  Il quadro della durata in questo brano si compone con note di durata uno, due e quattro battiti, oltre alla pausa da un battito.

Per eseguire sul flauto correttamente la nota DO soffiare delicatamente mentre  il pollice della mano sinistra chiude il foro posteriore ed il medio chiude il secondo foro (in alto) .  La mano destra va posizionata come da figura B  con il pollice sotto il flauto per la presa corretta e le sue restanti quattro dita rimangono sollevate.

Una variante all’esercizio può essere quella di eseguire il brano con intensità diversa; ad esempio la prima volta si può eseguire il brano “Suono il Do”   piano e la seconda volta lo si può eseguire forte e viceversa!

  Re = colore  celeste

La nota RE (alta)  è intersecata dal quarto rigo in alto del pentagramma; la disegniamo con un pallino di colore CELESTE. Con la semplice melodia mononota “Suono il RE”  imposteremo la terza nota della nostra piccola scala musicale e come per l’esercizio precedente, prima di suonare, leggeremo innanzitutto il tempo, cercando di distinguere chiaramente la durata delle note contando ad alta voce e battendo le mani col tempo corretto. Come vedete nella figura in basso abbiamo completato il quadro delle durate principali (ma ci sarà ancora tanto da aggiungere!!!). Attenzione a distinguere la pausa da due con quella da quattro. Nonostante sono rappresentate dallo stesso rettangolo colorato quella da due si trova sopra al terzo rigo, quella da quattro si trova sotto al quarto rigo del pentagramma.  Anche questo terzo brano va eseguito due volte consecutivamente.

La nota Re sul flauto la si ottiene semplicemente chiudendo solo il secondo foro anteriore con il medio della mano sinistra. Siccome il foro posteriore deve rimanere aperto la mano destra aiuta nella tenuta dello strumento così come impostato per le due precedenti note.

Ricordate di eseguire il brano con la base più lenta per passare successivamente a quelle più veloci solo se l’esecuzione è perfetta, altrimenti ripetere nuovamente!

Nella tabella trovate il riepilogo della durata dei suoni e la posizione della nota RE

Tabella durata dei suoni:

 

MATERIALE TRATTO DAL NUOVO METODO PER FLAUTO DOLCE – SCUOLA PRIMARIA – FLAUTO NOTE A COLORI,>>> CLICCA QUI