Archivio mensile:settembre 2016

Strumenti musicali “Virtuali” – a misura di bambino

Negli ultimi anni è notevolmente aumentato l’interesse per le ricadute dell’insegnamento della musica nello sviluppo generale dell’intelligenza degli alunni anche in ambiti non musicali. Moltissime ricerche hanno dimostrato che un’attività costante musicale in età prescolare e scolare contribuisce in modo determinante alla crescita globale del bambino aiutandolo a costruire la propria identità, a sviluppare una maggiore consapevolezza di sé, a conoscere e controllare i propri stati emotivi, ad affrontare con maggiore sicurezza un compito o una prova, ad accrescere la propria motivazione all’impegno soprattutto scolastico, a prevenire disturbi di coordinamento motorio e del linguaggio sia scritto che orale.

Grazie alla tecnologia e ad internet oggi è molto più semplice avviare il bambino allo studio della musica con risorse gratuite e materiali che sono facilmente reperibili sul web.

Vi segnalo una serie di risorse didattiche che ti possono aiutare nell’ora di musica; è sufficiente avere un computer connesso ad internet o un tablet… e magari una LIM!  Se clicchi sopra i link vai sugli “strumenti musicali virtuali”. Buon divertimento!

Simulatore di Batteria

BATTERIA VIRTUALE

Simulatore di pianoforte

PIANOFORTE


Simulatore di chitarra classica

Chitarra Classica


Simulatore METALLOFONO

METALLOFONO NEUTRO

METALLOFONO - NOTE A COLORI>>>>CLICCA QUI per scoprire>>> la PIATTAFORMA MULTIMEDIALE – METALLOFONO – NOTE A COLORI – METODO DIDATTICO COMPLETO  – Scuola dell’Infanzia e Primaria

maestro Alessandro Di Millo

 

il Metallofono: cos’è, come si suona e quanto costa

Vi presento il Metallofono, un strumento musicale didattico (categoria idiofono a percussione), semplice ed intuitivo da suonare ed adatto ai bambini dai 5 ai 10 anni; in commercio ne troviamo numerosi modelli che si differenziano per caratteristiche, numero di note musicali, colori  delle note musicali e…. prezzo!!!

Con questo strumento musicale si impara a suonare e scoprire la rappresentazione grafica intuitiva delle note naturali. Il metallofono (meglio conosciuto come Glockenspiel) , è formato Continua a leggere

Un nuovo metodo didattico: lezione n.1 con le note colorate

La notazione delle note sul pentagramma è solitamente un argomento molto complesso da trattare con i bambini ma grazie all’uso dei colori possiamo rendere l’argomento davvero semplice e divertente se usiamo, al posto dei tradizionali pallini neri, dei pallini colorati prendendo spunto dai colori standard di un qualsiasi metallofono ad uso dei bambini della scuola dell’infanzia e primaria. Fino a qualche tempo Continua a leggere

lezione n.3 con le note colorate – dal do al sol

Continuiamo l’appuntamento con la spiegazione delle note colorate, aggiungendo  un’altra nota alla nostra scala, il Sol. Come già spiegato (la prima lezione la trovate in questo link, la seconda lezione in questo link), fino a qualche tempo fa si insegnavano a memoria le note disposte sulle righe e negli spazi del pentagramma; oggi, grazie alle nuove tecniche di insegnamento si preferisce illustrare le note in maniera consecutiva (gradi congiunti) per riuscire sin dal primo approccio a mettere in pratica le note imparate. Con il brano n.5  “Sol-do”   tratto dal metodo “Metallofono, note a colori” abbiamo completato le prime cinque note della scala musicale:

Ci aiutiamo sempre con i colori del nostro Metallofono:

  • Do = blu
  • Re = celeste
  • Mi = verde
  • Fa = giallo
  • Sol = arancione

La durata dei suoni è Continua a leggere

lezione n.4 con le note colorate : spieghiamo il trigramma col brano “grillo canterino”

In questo nuovo appuntamento, esattamente il n.9 di 31 del metodo didattico “Metallofono, Note a Colori”   presentiamo la sesta nota della scala musicale, ovvero il “LA”. Per la sua corretta notazione nel rigo musicale, al posto del bigramma, useremo la scrittura musicale sul “Trigramma”, ovvero il pentagramma semplificato con solo le sue tre linee inferiori. La nota “LA” si trova nel secondo spazio.

nb.   “Pentagramma” . Il suo nome deriva dal greco  : penta = cinque e gramma = linea .

“Bigramma” : notazione musicale sulle  2 linee inferiori del Pentagramma
“Trigramma” : notazione musicale sulle 3 linee inferiori del Pentagramma

Utilizzando il nostro Metallofono la scala musicale si completa di 6 note come indicato nell’immagine6 note colorate trigramma :

  • Do = blu
  • Re = celeste
  • Mi = verde
  • Fa = giallo
  • Sol = arancione
  • La = rosso

Consigli per la corretta esecuzione:

  • Leggere le note del brano, lentamente,  3 volte
  • Suonare senza base, lentamente, 3 volte contando a voce alta il valore delle note
  • Suonare insieme contando ad alta voce
  • Eseguire con le 5 basi allegate, dalla più lenta alla più veloce ( qui sotto trovate la base n.4 tempo 80btm)

Brano Grillo Canterino sez.2  n.9 :se ci clicchi sopra, puoi ingrandire l’immagine e stamparla 🙂

009 GRILLO CANTERINO

 

arrow

TRATTO DAL METODO DIDATTICO : "METALLOFONO, NOTE A COLORI"METALLOFONO - NOTE A COLORI

 

Classifichiamo gli strumenti musicali

Le onde sonore del suono compaiono tutte belle, ordinate e armoniose e si propagano dolcemente nell’aria; vengono captate dalle nostre orecchie e codificate dal nostro cervello.     Il nostro cervello assocerà  il suono udito all’oggetto che lo ha prodotto: pensate, Continua a leggere